NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Cookie Policy

Condizioni di vendita

Le vendite tramite il negozio on-line sono limitate al territorio italiano.

1.Oggetto del contratto on line e sua definizione Per contratto di compravendita "on line" si intende il contratto a distanza e cioè il negozio giuridico avente per oggetto beni mobili e/o servizi stipulato tra un fornitore, Corte dei Papi Società agricola a r.l., con sede in Loc. Colletonno - 03012 Anagni (FR), e un consumatore cliente nell'ambito di un sistema di vendita a distanza organizzato dal fornitore che, per tale contratto, impiega la tecnologia di comunicazione a distanza denominata "internet e limitatamente al territorio Italiano". Tutti i contratti, pertanto, saranno conclusi direttamente attraverso l'accesso da parte del consumatore cliente al sito internet corrispondente all'indirizzo: http://www.cortedeipapi.it, ove, seguendo le indicate procedure, arriverà a concludere il contratto per l'acquisto del bene. Per consumatore finale s'intende la persona fisica che acquista beni e servizi per scopi non direttamente riferibili all'attività professionale eventualmente svolta. Qui di seguito si riportano le condizioni di vendita che rimarranno efficaci finché non verranno variate dal fornitore. Le eventuali modifiche alle condizioni di vendita saranno efficaci dal momento in cui saranno pubblicate sul sito internet e si riferiranno alle vendite effettuate da quel momento in poi.

2. Prezzi di vendita e modalità d’acquisto: Tutti i prezzi di vendita dei servizi esposti ed indicati all'interno del sito internet, per i quali costituiscono offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c., sono comprensivi di I.V.A. e di ogni altra imposta (salvo diversamente indicato).Tutti i prezzi dei prodotti hanno validità esclusivamente nel territorio italiano. Ove previsto un trasporto, il costo è debitamente evidenziato nell'apposita pagina all'interno del sito che il cliente avrà cura di visionare prima di confermare l'acquisto. Il contratto di acquisto si perfeziona mediante l'esatta compilazione ed il consenso all'acquisto manifestato tramite l'adesione data "on line". Il cliente può pagare la merce ordinata utilizzando solamente le modalità di pagamento indicati on-line all'atto dell'acquisto

3. Obblighi dell’acquirente Il consumatore si impegna ed obbliga, una volta conclusa la procedura d'acquisto "on line", a provvedere alla stampa ed alla conservazione delle presenti condizioni generali, che, peraltro, avrà già visionato ed accettato in quanto passaggio obbligato nell'acquisto, nonché delle specifiche del prodotto oggetto dell'acquisto, e ciò al fine di soddisfare integralmente la condizione di cui agl'artt. 3 e 4 del Decr. Legisl. n° 185/1999. È fatto severo divieto all'acquirente di inserire dati falsi, e/o inventati, e/o di fantasia, nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei suoi confronti l'iter per l'esecuzione del presente contratto e le relative ulteriori comunicazioni; i dati anagrafici e la e-mail devono essere esclusivamente i propri reali dati personali e non di terze persone, oppure di fantasia. È espressamente vietato effettuare doppie registrazioni corrispondenti ad una sola persona o inserire dati di terze persone. Corte dei Papi si riserva di perseguire legalmente ogni violazione ed abuso, nell'interesse e per la tutela dei consumatori tutti

4. Diritto di recesso e reclami Il consumatore che per qualsiasi ragione non si ritenesse soddisfatto dell'acquisto effettuato, ha diritto di recedere dal contratto stipulato, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 10 giorni lavorativi decorrenti dalla conclusione del contratto. Il recesso dovrà essere manifestato mediante l'invio nel predetto termine di giorni 10 di una lettera raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Corte dei Papi - Loc. Colletonno - 03012 Anagni (FR). Entro lo stesso termine può essere inviato un telegramma o un fax al quale dovrà seguire entro 48 ore la suindicata lettera raccomandata con avviso di ricevimento a conferma del manifestatorecesso. Il consumatore non può esercitare tale diritto di recesso medesimo per prodotti confezionati su misura o chiaramente personalizzati o che, per loro natura, non possono essere rinviati o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente. Entro il suindicato termine di giorni 10 dovranno essere restituiti al mittente-fornitore tutti i beni acquistati integri e nella loro confezione, senza alcuna mancanza. Le spese di restituzione saranno a carico del cliente. Una volta ricevuta la richiesta Corte dei Papi provvederà all'inoltro dell'intero importo versato dal consumatore entro il termine di trenta giorni, con valuta bancaria in ogni caso non superiore al quindicesimo giorno lavorativo a partire dalla data di ricevimento della comunicazione di recesso. Sarà cura del consumatore fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il bonifico (Cod. ABI, CAB, Conto corrente, iban )

5. Risoluzione contrattuale e Clausola risolutiva espressa Corte dei Papi ha la facoltà di risolvere il contratto stipulato dandone semplice comunicazione al cliente con adeguate e giustificate motivazioni; in tal caso il cliente avrà diritto esclusivamente alla restituzione dell'eventuale somma già assunte e corrisposte

6. Giurisdizione e Foro competente Ogni controversia relativa all'applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione dei contratti d'acquisto stipulati "on line" tramite il sito di Cortedeipapi.it è sottoposta alla giurisdizione italiana; le presenti condizioni generali si riportano, per quanto non espressamente ivi previsto, al combinato disposto del decreto legislativo n° 50 del 15.1.1992 e del decreto legislativo n° 185 del 22.5.1999. Per qualsiasi controversia tra le parti in merito al presente contratto sarà competente il Foro di residenza del Cliente o domicilio elettivo del consumatore finale ( Art. 1469 Bis N° 19). Per tutti gli altri il foro di Anagni.